Sulle ali della fantasia

Aspettando l'estate,
fantastica Musa,
mi sovvieni in cuffia
intenta a nuotare
ma per il rischio virale
ti farò approdare
su un'incantevole scenario
di un'isola deserta.
Qui al canto della natura,
mia dolce Poesia,
con il decollo della fantasia
mi apparirai Sirena
per ispirarmi d'incanto,
all'ascolto della tua melodia,
un romanzo d'amore
veleggiando di giorno
sulle onde del mare
alla luce solare
e riposando di notte
su un giaciglio di fiori
con coreografia stellare.
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail